Sono venuto infuocato per gritare in questo deserto.






 

DELLA SCHIAVITÚ MODERNA  


    Della schiavitú moderna é un film documentale franco-colombiana relizzata nel 2009 per Jean-François Brient completamente libero dai diritti di autore, Fu elaborata a partire da frammenti estratti da films  di finzione e da documentali. L’oggettivo centrale di questo film é rvelare la condizione dello schiavo moderno nel marco del sistema totalitario mercantile e dare a conoscere le forme di mistificazione che nascondono la sua condizione servile. Questo film é diviso in 20 capitoli, ognuno preceduto da una epigrafe. Presenta la schiavitú moderna come una schiavitú volontaria e descrive la presa del territorio per parte del capitalismo, la degradazione del medio ambiente e gli alimenti, la essenza del lavoro alienante, la illusione del parlamentarismo e la onnipresenza delle immagini e dei divertimenti. Sviluppa il concetto di sistema totalitario mercantile che si definisce come la colonizzazzione di tutti gli aspetti della vita sociale e intima e anche della totalitá dello spazio da parte della mercanzia. Costituisce, cioé la aspirazione realizzata di qualsiasi sistema totalitario:  che nessuno scappi alla sua influenza. Parallelamente, per nascondere la nostra condizione servile e la pazzia della organizzazione sociale  nella sua unitá, il sistema totalitario mercantile ha messo in marcia tutta la parafernalia della mistificazione. La ultima secuenza del film é un chiamato alla ribellione e alla insurrezione contro la dominazione presente.


    Attualmente é tradotto in 12 idiomi a parte del francese ( spagnolo, inglese, italiano, portoghese, rumeno, ungaro, búlgaro tedesco , arabo, persiano, grego, indonese ) Lo hanno visto circa 8 milioni in streaming.


Per una maggiore informazione, si puó consultare la pagina di wikipédia..

Pagina del film della schiavitú moderna

www.delaservitudemoderne.org